Copyright 2018 - Custom text here

Basilica di San Giovanni

A stretto ridosso della nostra struttura potete trovare la Basilica di San Giovanni in Laterano, la più antica, definita “madre di tutte le chiese del mondo”,

la Basilica di San Giovanni in Laterano rappresenta l’ideale trait d’union tra epoca pagana ed epoca cristiana.

Nata, infatti, come edificio per riunioni pubbliche e per l’amministrazione della giustizia, con la diffusione del nuovo credo si trasforma in maestosa struttura ecclesiastica, adatta ad accogliere un gran numero di fedeli.

La Basilica sorge sullo stesso luogo della basilica eretta da Costantino intorno al 314 su terreni già di proprietà della nobile famiglia dei Laterani, dalla quale prende nome tutta l’area.
 
Ripetutamente danneggiata e restaurata, la basilica fu continuamente arricchita nel corso dei secoli.
La sua facciata settecentesca, costruita da Alessandro Galilei, è un preludio al magnifico interno ideato dal Borromini, al quale papa Innocenzo X Pamphili, in vista del Giubileo del 1650, affidò il rifacimento dell’interno.  

Basilica di San Giovanni


Colosseo

Potete raggiungere facilmente a piedi, con una suggestiva passeggiata di circa 20 minuti, il monumento più famoso al mondo e simbolo stesso della citta, sua maestà il Colosseo 

Il Colosseo è il più famoso e imponente monumento della Roma Antica, nonché il più grande anfiteatro del mondo.


Il nome è sicuramente legato alle grandi dimensioni dell'edificio, ma deriva, soprattutto, dal fatto che nelle vicinanze era presente una statua colossale di Nerone in bronzo.


Nel 1990, il Colosseo, insieme a tutto il Centro storico di Roma, le Zone extraterritoriali del Vaticano in Italia e la Basilica di San Paolo fuori le mura, è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell'umanità dall'UNESCO, mentre nel luglio del 2007 è stato inserito fra le Nuove sette meraviglie del mondo.

Visita le informazioni sul Colosseo 


Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Oltre alla Basilica di San Giovanni, (a 300 metri), vi è la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme (circa 500 metri) dove si dice siano custodite le reliquie della croce su cui venne crocifisso Gesù

La Basilica di Santa Croce in Gerusalemme si trova a Roma, nel Rione Esquilino, a ridosso delle Mura Aureliane e dell'Anfiteatro Castrense, tra la Basilica di San Giovanni in Laterano e Porta Maggiore.

Santa Croce fa parte del percorso di visita delle Sette Chiese che i pellegrini anticamente visitavano a piedi.

Le reliquie della Croce erano inizialmente custodite nella cappella creata nel IV secolo dalla stessa Sant’Elena; nel XVI secolo furono trasferite per permetterne una più adeguata conservazione e nel 1931 trovarono la loro definitiva collocazione nell’attuale Cappella a cui si accede tramite un corridoio che simboleggia un’ideale ascesa al calvario.

Le Sacre Reliquie, poste in preziosi reliquiari realizzati tutti o in parte nel 1800, sono conservate in una teca di cristallo ed esposte così alla venerazione dei fedeli.
La tradizione dice che furono sicuramente portate da sant’Elena a Roma a seguito del suo viaggio i frammenti della Vera Croce ed uno dei chiodi utilizzati nella Crocefissione.

Basilica di Santa Croce


f t g m

JAZZ STYLE è di DV GESTIONI IMMOBILIARI SRL

Via Fidene 19 - Roma 00183 - Piva/C.F.  11964751009

 

Autorizzazione Comune di Roma

 SCIA Protocollo QA/2013/5681

 

Il nostro reating